Ricette salutari di pancake dolci e salati !

 Da Aurélie Vangeon, Naturopata

È la Candelora e non si può non concedersi delle frittelle. I pancake possono costituire un pasto equilibrato, a condizione di scegliere buoni prodotti per il ripieno (dimenticate il duo formaggio da raclette/salsiccia o il tradizionale caramello, pallina di gelato alla vaniglia per la versione dolce…).
Basta mettere una base vegetale per la versione salata e una base di frutta per la versione dolce e otterrete dei pancake altrettanto gustosi e sazianti grazie al contenuto di fibre.

Frittelle di farina di grano saraceno per piatti salati

Il grano saraceno è spesso usato come farina per frittelle o pancake ma può essere consumato come un classico cereale in risotti, porridge, gratin… Oltre ad essere ricco di nutrienti (soprattutto di proteine perché contiene tutti gli amminoacidi essenziali), è particolarmente conosciuto e apprezzato dalle persone affette da celiachia perché non contiene glutine.

Se avete tempo a disposizione, potete preparare la vostra pastella per pancake di grano saraceno, ma per chi ha fretta, potete comprarli già pronti (e ancora meglio, biologici) nei negozi.

Per i vegetariani:

Su una frittella di grano saraceno, mettete gli spinaci precedentemente fritti in olio d’oliva con le cipolle e un po’ di crema a vostra scelta (d’avena o di mandorle). Piegare i 4 bordi della frittella, rompere un uovo in cima e aggiungere un po’ di formaggio feta.
Se avete poco tempo, vanno bene anche gli spinaci surgelati.

Per fare il pieno di omega 3 :

Mettere 3 cucchiai di fonduta di porri al centro del pancake di grano saraceno. Piegare i 4 bordi della frittella e aggiungere una fetta di trota affumicata a fine cottura.
Ricetta della fonduta: porri tritati finemente e soffritti in olio d’oliva con cipolle e un po’ di panna a scelta (avena o mandorle) e un tocco di curry.

E anche una versione rivisitata con verdure crude:

Su una frittella di grano saraceno precedentemente cotta in padella per riscaldarla (ripiegare i 4 bordi): disporre un po’ di lattuga d’agnello, carote grattugiate, avocado tritato finemente e 2 sardine in scatola. Aggiungere il gomasio e un po’ di curcuma sopra.
Per il condimento fate una vinaigrette con noci tritate, senape, aceto di sidro, olio d’oliva e olio di colza.

Abbiamo anche pensato ai golosi…

E se provate una ricetta per frittelle senza zucchero, non c’è bisogno di metterlo nella ricetta il ripieno sarà sufficiente, e inoltre vegano ? Quello di @auvertaveclili è fantastico!

Per accontentarli, ecco i miei condimenti preferiti senza zucchero aggiunto:

Composta di banana e cioccolato fondente:

Stufare una o due banane mature in una padella con olio di cocco. Metteteli al centro del pancake, aggiungete 2 quadrati di cioccolato fondente e lasciateli sciogliere delicatamente.

Mele con cannella e nocciole tostate:

Fai una salsa di mele fatta in casa e aggiungi un pizzico di cannella (e miele secondo il tuo gusto). Per aggiungere un tocco di croccantezza si possono aggiungere nocciole precedentemente schiacciate e tostate qualche minuto in forno.

Purea di mandorle e arance:

Si può fare in casa (arrostire le mandorle nel forno e frullarle in un super frullatore per qualche minuto) o comprare un barattolo già pronto in un negozio biologico.
Si possono aggiungere alcune fette di arance sbucciate in cima al pancake.

Vous souhaitez un conseil ou une information sur un complément alimentaire ?

Demandez l’avis d’un Expert Naturopathe Natésis Conseil GRATUIT

DEMANDER UN AVIS
Aller en haute de page