Combattere lo stress

Quale integratore alimentare antistress prendere?

Lo stress può essere definito come un insieme di reazioni fisiche e fisiologiche del corpo in risposta a una situazione o a un insieme di fattori.
Tutti possono essere colpiti dallo stress. Generalmente, è di breve durata perché è dovuto a una situazione. Tuttavia, può essere permanente ed essere una patologia. Può portare a disturbi del sonno, problemi digestivi, ma anche alla perdita di capelli, di appetito o di entusiasmo.

Lo stress è onnipresente nella nostra vita quotidiana.

Trovi difficile gestire il tuo stress? Esistono molti integratori alimentari che possono aiutarvi a migliorare il vostro stato di stress.

Vi aiuteremo a trovare l’integratore alimentare antistress ideale per le vostre esigenze.

Cos’è lo stress?

In origine, le reazioni generate dallo stress permettevano all’uomo di affrontare il pericolo e di essere al massimo delle sue capacità di reazione alla situazione.

Quando lo stress diventa costante e non si verifica più solo in reazione a uno stimolo, può essere considerato cronico e causare patologie.

Si manifesta con sintomi diversi a seconda della persona, ed è causato da diversi fattori ambientali, psicologici o traumatici.

Se lo stress può talvolta spingerci a superare noi stessi ed essere una fonte di motivazione, è importante sapere quando diventa dannoso e trattare la fonte del problema.

Le cause dello stress

Lo stress è parte integrante della vita quotidiana di tutti. Anche se ci colpisce tutti, ognuno reagisce in modo diverso a seconda della situazione e della sua personalità.

Le persone che sono inclini alla depressione o all’ansia hanno maggiori probabilità di sperimentare lo stress nella loro vita quotidiana.

Lo stress può essere innescato da una varietà di fattori e situazioni, a seconda della persona, del contesto e dell’età.

Può essere innescato da situazioni quotidiane, come a scuola o al lavoro, da cambiamenti improvvisi e inaspettati, o da un evento traumatico.

I sintomi dello stress

Di fronte a una situazione di stress, il corpo risponde a modo suo, causando reazioni a catena. Ci sono in particolare delle reazioni:

  • fisiologico (secrezione di adrenalina, frequenza cardiaca elevata e aumento dei livelli di cortisolo)
  • fisico (stanchezza, insonnia, vertigini, mal di testa, problemi digestivi, sudorazione, problemi di appetito, tensione)
  • emotivo (irritazione, nervosismo, ansia, malinconia, difficoltà di concentrazione, problemi di memoria, diminuzione o aumento della libido)
  • comportamentale (disorganizzazione, relazioni difficili o conflittuali, tendenze alla dipendenza)
  • a lungo termine, malattie cardiovascolari e renali, depressione o burnout.

Queste reazioni possono essere difficili da vivere, ed è importante, soprattutto nei casi di stress cronico, trovare la causa e trattarla.

Rilassarsi attraverso la respirazione.

Come gestire lo stress?

Purtroppo, le cause dello stress sono spesso fuori dal nostro controllo, e difficili da trattare. È quindi necessario agire sull’atteggiamento che adottiamo di fronte a questo stress. Nei periodi di stress prolungato, alcuni consigli e buone pratiche possono aiutare ad abbassare la pressione e ad affrontare la situazione.

Rilassarsi attraverso la respirazione e la meditazione

Fare respiri profondi o fare esercizi di yoga aumenterà l’apporto di ossigeno al corpo, il che avrà un effetto rilassante. Questo aiuterà a ridurre la tensione e lo stress. Lo stress tende ad aumentare la frequenza cardiaca e la respirazione, prendersi del tempo per respirare con attenzione ci permette di calmarci.

Oltre alla respirazione, la meditazione ha molti benefici contro lo stress. In primo luogo, vi aiuterà a imparare a rilassarvi, ad adottare un atteggiamento positivo ma anche a lenire gli effetti fisici dello stress.

Il rilassamento aiuterà a calmare la frequenza cardiaca, la respirazione e ad abbassare il livello di adrenalina. Ha anche il vantaggio di poter essere praticato in qualsiasi occasione, soprattutto quando è necessario rispondere rapidamente a una situazione di stress.

Esercitare il tuo corpo

Fare esercizio facendo sessioni sportive o semplicemente andare a fare una passeggiata avrà l’effetto di rilasciare endorfine, ormoni della felicità, e ridurre gli ormoni dello stress. Inoltre, permette di “liberare la mente” concentrandosi su qualcosa di diverso dalla fonte dello stress. Quando vi sentite sopraffatti, fare una passeggiata di dieci minuti avrà un effetto positivo.

La risata è anche un buon antistress. Stimolando l’ossigenazione del corpo e i muscoli, i livelli di endorfina aumenteranno e quelli di cortisolo diminuiranno. Guardare video su internet, uscire con gli amici o qualsiasi cosa che ti faccia ridere di gusto è altamente raccomandato.

Prenditi una pausa e rilassati

Un altro consiglio che può sembrare sorprendente è quello di fare una pausa e mangiare uno spuntino.

La connessione tra il cervello e l’intestino è importante. Studi scientifici suggeriscono che l’intestino può avere un ruolo nella gestione delle risposte allo stress.

L’ideale sarebbe scegliere uno spuntino ricco di magnesio per avere un doppio beneficio, come un quadrato di cioccolato fondente, una manciata di mandorle o noci del Brasile.

Secondo il detto popolare, la musica ammorbidisce l’umore. È vero che certa musica ha un vero effetto calmante e rallenta la frequenza cardiaca, abbassa la pressione sanguigna e riduce persino il livello di cortisolo, l’ormone dello stress, aumentando la produzione di dopamina.

Al lavoro, sulla strada di casa o in macchina, consumate senza moderazione.

Respirare meglio

per rilassarsi

Un integratore alimentare antistress?

A volte non abbiamo il tempo o l’energia per applicare questi suggerimenti e consigli anti-stress.
Durante un tale periodo, può essere necessario integrare con integratori alimentari per mantenere il controllo e affrontare le cose con calma.

Fortunatamente, ci sono diversi integratori e rimedi naturali per ridurre gli effetti dello stress. Sta a voi scegliere il miglior integratore alimentare antistress per voi.

Integratore alimentare di magnesio

Tra i rimedi naturali contro lo stress, il magnesio è in cima alla lista. È riconosciuto per i suoi benefici sulla sfera emotiva. Aiuterà a preservare l’equilibrio nervoso e muscolare ma anche ad evitare la fatica. Tuttavia, una parte della popolazione non consuma abbastanza.

I principali segni di carenza sono la stanchezza persistente, una sensazione di tensione e di stress.

Il magnesio non è immagazzinato dal corpo, quindi l’assunzione deve essere regolare e quotidiana per soddisfare le sue esigenze. Si trova nelle verdure secche, nei cereali integrali, nel cioccolato fondente e in alcune acque.

Se il tuo stile di vita o la tua dieta non ti permettono di soddisfare il tuo fabbisogno giornaliero di magnesio, puoi consumarlo sotto forma di integratori alimentari. Il magnesio marino, venduto sotto forma di capsule o compresse, si prende con un bicchiere d’acqua durante i pasti.

Erba di San Giovanni per gestire le emozioni

L’iperico è una pianta di grande benessere ed è ampiamente utilizzato in fitoterapia in tutte le sue forme. In capsule, l’erba di San Giovanni è nota per i suoi benefici sulla sfera emotiva. Aiuta a mantenere un buon equilibrio emotivo.

Infatti, i suoi principi attivi, iperforina e ipericina, agiscono sui neurotrasmettitori del cervello, dopamina, noradrenalina e serotonina, che regolano il sonno, le emozioni e l’umore.

Studi scientifici hanno dimostrato la sua efficacia come trattamento naturale per l’ansia e lo stress, il nervosismo o l’ansia, soprattutto in combinazione con altre piante come la passiflora o la kava.

Maca per rilassare i nervi

Meglio conosciuta per le sue virtù sulla vitalità e la tonicità, la Maca ha anche proprietà sul sistema nervoso. La maca è un tubero che si trova nelle Ande peruviane.

In fitoterapia, è utilizzato principalmente per le sue proprietà afrodisiache e il miglioramento del desiderio sessuale. La maca è usata dagli sportivi perché aiuta a ritrovare vitalità ed energia e a migliorare le prestazioni sportive.

Ma è anche considerato un adattogeno, allo stesso modo del Ginseng o della Rhodiola, vale a dire che è in grado di aiutare il nostro corpo ad adattarsi allo stress. Disponibile in polvere o in capsule, la maca viene presa come cura per avere benefici garantiti.

Aller en haute de page